banner home turismo

Booking.com
Booking.com

Uno degli sport estivi più apprezzati è sicuramente lo snorkeling e la Sardegna è il luogo ideale in cui dedicarvisi. Quest’isola non è solo meravigliosa per le sue spiagge chiare, per la natura incontaminata, per i monumenti storico culturali che ha, ma anche per tutto quello che a occhio nudo non si vede, celato nelle acque del suo splendido mare. Gli appassionati di questo sport si recano in Sardegna ogni anno perché riescono a conciliare l’esperienza nei fondali marini con splendide escursioni su terra o tranquille giornate al mare, anche in famiglia.

Quest’isola, infatti, è a misura di tutti. Quando cala la sera, e si mettono da parte costumi e bombole d’ossigeno, le varie località si accendono di musica e colori e per le strade si diffondono i profumi dell’ottima cucina sarda. Insomma, fare una vacanza in Sardegna permette di avere a portata il menù perfetto e completo della vacanza ideale.

Viaggiare risparmiando: la vacanza ideale

Il modo migliore di fare una vacanza qui, per risparmiare e poter prolungare, magari, le proprie vacanze è sicuramente quello di arrivare con i traghetti e di alloggiare in una casa vacanze. Qui https://www.traghetti- sardegna.it/ si possono vedere i costi e le opzioni a disposizione per il viaggio delle migliori linee di traghetti, come Grimaldi Lines, e sui portali web per la prenotazione degli alberghi si possono trovare anche numerose case vacanza a prezzi molto accessibili.

Snorkeling: alla scoperta delle bellezze della Sardegna

Il mare di Sardegna è ricco di siti in cui fare immersioni e osservare le tantissime specie di pesci, crostacei e molluschi. Fra i coralli e i relitti delle navi spuntano, infatti, meravigliose creature dai mille colori e anche rarità che si possono vedere solo qui. Ecco qualche idea di dove fare snorkeling.

Siti a Sud

Capo Carbonara Villasimius - Questo è sicuramente uno dei posti più meravigliosi per praticare questo sport, perché le acque qui sono molto limpide e la visibilità è alta. Date le correnti tranquille, qui è possibile fare snorkeling con maggiore frequenza rispetto ad altri siti. Nella zona di Capo Boi e Campu Longu si possono in particolare trovare tonni e barracuda.

Isola di Serpentara – A largo di Villasimius questa isola prende questo nome per le sue costa a “forma di serpente”. Qui la natura è selvaggia e incontaminata sopra e sotto l’acqua. Si tratta di una zona ricca di pesci di ogni genere, che ospita delle rarità.

Siti a Nord

Santa Caterina - In questa zona si trova un costone di roccia calcarea che rende l’esplorazione del fondale avventuroso e interessante, ricco di rocce dalle forme strane e cortine di coralli.

Palau – Questa località di mare, vicina a La Maddalena, è una bandiera blu dal 2016 e ha dei fondali a dir poco meravigliosi. Le spiagge più famose, anche per lo snorkeling, sono Palau Vecchio, La Sciumara, Porto Pollo.

Bosa Marina – Sulla costa occidentale si trova Bosa Marina una località molto bella da vedere, con una spiaggia molto estesa, ideale anche per i bambini. La particolarità dei suoi fondali marini è che sono ricchi di detriti portati dai fondali più profondi perché qui si sono verificate diverse inondazioni nei secoli passati.

Cala Ganone – Sul versante orientale si trova questa località che è fra le più rinomate per fare lo snorkeling. I suoi fondali sono uno spettacolo della natura, ricche di pesciolini colorati e suggestive grotte tenebrose.